Orari e attività delle strutture di arrampicata a Barbisano anno 2012

Sala boulder: Orario invernale dal 9 gennaio al 31 marzo e dal 1 ottobre al 20 dicembre, tutti i lunedì, martedì, mercoledì, giovedì,(non festivi), dalle ore 19.30 alle 22.30 Palestra di arrampicata e sala boulder: Orario estivo dal 1 aprile al 30 settembre tutti i martedì e giovedì, ( non festivi) dalle ore 19.30 alle 23.00 Chiusura estiva: dal 3 al 27agosto Chiusura invernale: dal 21- 12- 2012, al 6- 01-2013 Giornate aperte a tutti: Domenica 18 marzo dalle ore 14.00 alle 17.00      (apertura palestra) Sabato 26 maggio ore 20.00      ( memorial ” Giovanni e Massimiliano”) Domenica 27 maggio dalle ore 14.00 alle 17.00   (cuccagnarrampicata) Giovedì 2 agosto dalle ore 19.30 alle 22.00   (anguriata) Domenica 7  ottobre dalle ore 14.00 alle 17.00 (castagnata) Per ulteriori informazioni: Tel 0438 842569, Cell. 3475857755 Franco

segue …

27/28 Agosto 2011 – Ferrata Roghel-cengia Gabriella strada Alpini

La triade del Popera: Ferrata Roghel cengia Gabriella strada degli Alpini 27/28/Agosto/2011                           Escursione di due giorni tanto classica quanto spettacolare sui sentieri della Grande Guerra. Pernottamento al rif. Carducci.   1° giorno partendo dal rifugio Lunelli, si sale per rifugio Berti segnavia 101 (1950 m). Volgendo a sinistra seg. 109 che sale ripido per ghiaioni verso i Campanili di Popera. Si arriva alla base della I Guglia di Stalata, dove inizia la ferrata Roghel. via impegnativa con tratti esposti  arrivando ala forcella fra la I e la II Guglia scendendo poi sull’opposto versante (detritico da non sottovalutare) nel Ciadin di Stalata fino a raggiungere il bivacco Battaglion Cadore (mt 2250). Poco dopo inizia il percorso attrezzato della Cengia Gabriella che attraversa il Monte Giralba a metà costa e termina alla sommità della Val Giralba dove e ubicato…

segue …

9/10 Luglio 2011 – Monte Magro

SABATO 09 e DOMENICA 10  LUGLIO  2011 Gita Alpinistica Monte Magro m 3273 Vedrette di Ries In collaborazione con La Scuola “Le Maisandre” La Valle Aurina, con i prati falciati ed il fieno sulle caratteristiche strutture, è una delle valli più a Nord d’Italia, confinanti direttamente con l’amica Austria. Lasceremo le auto in quel di Riva di Tures alla partenza della funivia per il Rifugio Roma m 2276 che raggiungeremo a piedi in poche ore. Ci sistemeremo per la notte  e poi prenderemo in mano corde ed attrezzi per un breve ripasso del camminare tra i ghiacci, magari provando qualche paranco di emergenza in attesa della cena tanto sospirata. Al mattino di buon’ora (ma senza esagerare) ci avvieremo verso il ghiacciaio della Vedretta di Ries che senza particolari difficoltà, ma con una salita continua, ci porterà alla cima del Monte Magro.

segue …

DUE NOVEMBRE 2002

Due figure salgono lentamente il sentiero, le spalle curve sotto il peso degli zaini; chiacchierano sottovoce, ogni tanto, in bilico sui sassi, si fermano a riprendere fiato. Negli zaini hanno l’occorrente per scalare ed attrezzare itinerari, ma questa volta però cè qualcosa di diverso, l’arrampicata è un alibi , una scusa per chiacchierare e poter “RAMPEGAR” dentro se stessi alla ricerca di interrogativi che faticano a trovare risposte. Il cielo sembra partecipare al dialogo lasciando scivolare qualche lacrima dalle nuvole gonfie d’ umidità. Così, passo dopo passo, arrivano sotto la parete. Seduti sotto le rocce in silenzio, guardano l’ orizzonte: i primi alberi sono nitidi e ben definiti, dietro gli alberi i contorni delle creste sfuocati dalle nebbie, oltre le creste il nulla, l’ infinito; alle loro spalle la parete con le difficoltà che dovranno affrontare. L’ ambiente metafora di vita. Già…. la vita…. con le sue bellezze, le sue…

segue …