ESCURSIONE AD ASIAGO

  Home 17 Giugno 2018 17 Giugno 2018 Escursione ad Asiago Suggestivo percorso transitando per Bosco, Moschiagh, Castel Interrotto, alla ricerca della memoria di fatti accaduti durante la I° Guerra Mondiale. Ci accompagnerà lungo il percorso una guida esperta di “Asiago Guide” che ci illustrerà durante il cammino i punti salienti di fatti accaduti in quel periodo. Grazie all’esperienza e alla conoscenza del territorio e della fauna la guida ci parlerà anche della vita del bosco, degli animali che vivono nell’Altopiano dei Sette Comuni e di come riconoscere tracce e piante. Partendo 2 km. dopo Asiago ci troveremo a percorrere una strada sterrata nel sottobosco, dopo di che arriveremo nei cimiteri commemorativi austro-ungarici per poi dirigerci a Castel Interrotto. Il rientro ci porterà in centro ad Asiago nel parcheggio della stazione dove ci aspetterà il pullman. Partenza: ore 6.30 Sede CAI Durata: ca. 5 h. Difficoltà: E Dislivello: 500 m. Capogita:…

segue …

RIFUGIO SEMENZA CIMA MANERA m.2251

10 giugno 2018 Escursione con il CAI Artegna e la SAT di Mezzocorona Introduzione: Il Cimon del Cavallo è la cima più alta e dominante dei Monti d´Alpago. In antichità veniva infatti considerato la cima più alta delle Dolomiti dal momento che nelle giornate serene è visibile dalla pianura veneta. La salita è di tipo escursionistico dal Rif. Semenza, sebbene presenti un tratto attrezzato con fune metallica un po´ esposto Accesso:Dall’autostrada A27 uscire a Fadalto – Lago di Santa Croce e proseguire per Farra d’Alpago. Da qui deviare per Puos d’Alpago e raggiungere il paese di Tambre, da cui seguire le indicazioni per S. Anna e Col Indes e infine raggiungere la Malga Pian delle Lastre ove si lascia l’auto. Dai pressi della malga seguire il sent. 923 attraverso il pascolo ed entrando nel bosco. Mantenersi sul sentiero 923 tralasciando i vari bivi, fino ad entrare nel vallone e passando…

segue …

PALA D’ALTEI

  Non è una vetta famosa, né particolarmente elevata questa Pala d’Altei , però è uno splendido belvedere sulla pianura friulana , sul gruppo del Cavallo e su una buona parte delle  Prealpi Carniche. Descrizione : l’escursione avrà inizio dal paese di Grizzo ( 305 m) , poco prima di Montereale Valcellina , più precisamente dalla frazione di Borgo Alzetta , qui ha inizio il sentiero CAI 987 , che dopo aver oltrepassato un ponte, sale dapprima nel bosco, per poi uscire su un terreno più aperto. Passando per i pascoli di Pian della Corona (835 m) si arriva a Casere Rupeit (1275m), da li , dopo una meritata pausa , si riprende il sentiero 987 che dopo una forcella erbosa , girando a destra, incrocia il breve sentiero che porta in vetta (1528m , ore 3.30 ).  Per il ritorno si ridiscende al bivio , girando a est, sempre…

segue …

ESCURSIONE SULL’ALTOPIANO CARSICO E IN VAL ROSANDRA 6 MAGGIO 2018

  L’escursione che si snoda attraverso l’aspro altopiano carsico e la Val Rosandra inizia dal borgo di Basovizza in prossimità della chiesa dedicata a Santa Maria Maddalena. Superato in breve il caratteristico centro storico, si giunge alla partenza del sentiero Josef Ressel, percorso naturalistico-forestale consigliato per persone con disabilità motorie e non vedenti. Il sentiero contornato da muretti a secco, campi coltivati e prati da sfalcio s’inoltra nel Bosco Igouza dove accanto ad alcune vecchi esemplari di pino nero si trovano i componenti del querceto carsico come carpino nero, orniello e roverella. L’itinerario prosegue lambendo la grande Dolina degli Abeti e incontrando l’ingresso della Grotta Skillan, entrambi fenomeni carsici dalla stupefacente bellezza. Superata la strada che porta a Lipica, percorrendo il segnavia CAI n.17, si attraversano gli aridi prati che si sviluppano sulle falde del monte Cocusso e che, in questo periodo, offrono numerose fioriture. Dopo i primi sguardi sul…

segue …