Corsi 2016

lemaisandre

Club Alpino Italiano

Scuola di Alpinismo e Arrampicata Libera “Le Maisandre”

Sezioni di Conegliano, Pieve di Soligo, San Polo di Piave

Corso Base di Arrampicata Libera 2016 (AL1)

A fine febbraio presentazione e successivo svolgimento nei mesi di marzo e aprile;

Direttore: Piovesana Alex;

Il corso AL1 è un corso base, rivolto a neofiti o a quanti abbiano già̀ arrampicato ma ancora manifestino evidenti incertezze e carenze nelle tecniche fondamentali di arrampicata. Il corso prevede l’insegnamento, attraverso almeno 6 lezioni teorico-pratiche e 6 uscite sul terreno, delle nozioni fondamentali per svolgere in ragionevole sicurezza l’arrampicata indoor e in falesia su difficoltà massime di 6a della scala francese.

 

 

Corso Base di Alpinismo 2016 (A1)

A inizio maggio presentazione e successivo svolgimento nei mesi di maggio, giugno e luglio;

Direttore: De Nardi Michele;

Il corso A1 è un corso di livello base rivolto a principianti, ossia a tutti coloro che per la prima volta affrontano la montagna per praticare attività̀ alpinistica. I partecipanti quindi non hanno in genere esperienza alpinistica di montagna né estiva né invernale e possono provenire dall’escursionismo. Il corso prevede l’insegnamento, attraverso almeno 10 lezioni teorico-pratiche e 8 uscite sul terreno, delle nozioni e tecniche fondamentali per poter svolgere con ragionevole sicurezza le seguenti attività: arrampicata su roccia di II e III con eventuali passaggi di IV grado UIAA, progressione lungo vie ferrate con difficoltà massima D, frequentazione di pendii ripidi innevati, attraversamento di ghiacciai oppure di tratti su neve compatta, salite in alta montagna lungo vie normali di roccia e terreno misto con difficoltà medio/basse, realizzazione di semplici manovre di autosoccorso.

 

 

Corso Avanzato di Arrampicata Libera 2016 (AL2)

A metà luglio presentazione e successivo svolgimento tra luglio e settembre con pausa estiva tutto agosto;

Direttore: Donadel Franco;

Il corso AL2 è un corso avanzato rivolto ad arrampicatori “progrediti”, cioè̀ con capacità minima arrampicatoria da capocordata su monotiri di difficoltà 5c (scala francese). Il corso prevede l’insegnamento, attraverso almeno 6 lezioni teorico-pratiche e 6 uscite sul terreno, delle tecniche fondamentali ed evolute per svolgere in ragionevole sicurezza l’arrampicata indoor e in falesia su difficoltà massime di 6b della scala francese. Il Corso può̀ prevedere anche la percorrenza di itinerari a più̀ tiri attrezzati per l’arrampicata sportiva caratterizzati da protezioni vicine e sicure e presenza di soste attrezzate con fix, tasselli resinati o chiodi ad espansione.

 

Per tutti i soci CAI si svolgeranno poi delle giornate di ripasso/aggiornamento:

Domenica 8 maggio 2016: aggiornamento roccia.  Verranno trattati argomenti inerenti l’alpinismo su roccia: salite di vie alpinistiche, ferrate ecc.

Sabato 25 giugno 2016: aggiornamento ghiaccio. Verranno trattati argomenti inerenti l’alpinismo su ghiaccio: attraversamento di ghiacciai, pendii innevati ecc.

Per i più giovani:

Domenica 18 settembre 2016: giornata arrampicatoria. Giochi e sport per avvicinare i più piccoli al mondo verticale dell’arrampicata.

Federico

 

 

 

Corso in età evolutiva A-EE.

Quest’anno si è tenuto il primo corso di Arrampicata in età evolutiva (A-EE) della scuola intersezionale“ Le Maisandre”  presso la palestra di arrampicata di Barbisano della sezione CAI di Pieve di Soligo; mirato ai ragazzi tra gli 8 e i 12 anni.

Durante il corso i ragazzi hanno avuto un primo approccio con il mondo dell’arrampicata sportiva. Attraverso dei “gioco-esercizi” a terra e in parete, l’uso della slack line (una corda tesa dove si deve camminare cercando di stare in equilibrio) e si è cercato il movimento e l’equilibrio, hanno imparato come si fanno alcuni nodi per legarsi in cordata e assicurarsi, come si rinvia la corda e scalando nella struttura di Barbisano (nel Boulder e nella torre con la corda) hanno potuto mettere a frutto ciò che hanno imparato attraverso i giochi. I ragazzi sin da subito si sono dimostrati molto incuriositi alle attività loro proposte ed hanno partecipato in maniera attiva divertendosi a variare gli esercizi proposti. Nell’ultima giornata del corso hanno fatto una uscita nella falesia di Erto (PN), dove con le corde messe dagli istruttori hanno potuto scalare tutto il giorno, potendo così finalizzare gli esercizi e i giochi fatti precedentemente presso la struttura di Barbisano. Ѐ stato un corso propedeutico per invogliare i ragazzi a iniziare a praticare questo sport, ed avvicinarli all’ambiente montano. A fine corso è stato consegnato un diploma a ricordo dell’esperienza, Ѐ stato un corso sperimentale andato davvero a buon fine in cui i ragazzi in poco tempo hanno fatto passi da giganti.

a-ee1 a-ee2
a-ee3 a-ee4

I commenti sono chiusi.