PerLePrealpi – Domenica 15 ottobre 2017

Domenica 15 ottobre 2017 si svolgerà la quinta edizione di PerLePrealpi: un’ iniziativa di promozione della natura e della cultura locale attraverso il coinvolgimento degli escursionisti nella cura dei sentieri della pedemontana trevigiana. Il motto “Un buon camminatore non lascia tracce” vuole proporre una modalità “leggera e lenta” di vivere l’ambiente. Nello spirito di PerLePrealpi la fruizione del territorio non è una scelta consumistica ma la costruzione di un rapporto di conoscenza e di rispetto dei luoghi. Il pregio di una manifestazione va valutato non solo in termini quantitativi (numero di partecipanti, tempi delle prestazioni fisiche, indotto economico, …) ma anche dal punto di vista qualitativo (impatto ambientale dell’attività, produzione di rifiuti, disturbo arrecato a flora e fauna selvatica, …). L’escursionista riceve emozioni positive e sensazioni di benessere a contatto della natura e delle testimonianze storiche dei luoghi che attraversa; come può ricambiare? Per esempio facendo in modo che il…

segue …

VARIAZIONE LUOGO ASSEMBLEA STRAORDINARIA 04/09/2017

Informiamo i Soci che, a causa di sopravvenuto impegno da parte del comune di Pieve di Soligo, la Assemblea Straordinaria del 04 settembre 2017   si svolgera’ presso   la Sala conferenze di Villa Brandolini a Solighetto (vecchia sede CAI)   alle ore 18.00 in prima convocazione ed alle ore 20.30 in seconda convocazione   e non presso la Biblioteca Comunale Battistella Moccia.   Cordiali saluti.   Il Presidente Andreola Michele

segue …

DALLA SELLA DEL BRUNECH ALLA VAL CONTRIN

27 Agosto 2017 DALLA SELLA DEL BRUNECH ALLA VAL CONTRIN, PASSANDO DAL SENTIERO ATTREZZATO LINO PEDERIVA CHE SOVRASTA  LA VAL SAN NICOLÓ Partendo da Alba di Canazei (mt.1510) con la funivia si raggiunge la conca del Ciampac (mt.2142), di qui si prosegue con un tratto di seggiovia per raggiungere la Sella del Brunech (mt.2428). Con il sentiero accanto alla seggiovia ci si alza sopra la stazione d’arrivo e in cinque minuti si raggiunge l’inizio “ufficiale” del sentiero attrezzato Lino Pederiva contrassegnato dal 613 bis. Il percorso molto panoramico si svolge sulla cresta erbosa con roccette, dove la vista sulla Val de Contrin, Passo San Nicolò, Marmolada e Colac, è indubbiamente incantevole. Facendo attenzione a questo tratto di cresta non particolarmente impegnativo, ma pur sempre “cresta” quindi esposta sui due lati, dove si può percepire il “senso del vuoto”,  si prosegue fino al Sass de Roces dove si trovano quattro semplici…

segue …