CONCERTO DI NATALE “ il CAI per l’AIL”

 

 

Si è svolto il 18 dicembre scorso presso la chiesa di San Giorgio di Collalto il concerto di Natale che la nostra sezione ha organizzato a favore dell’AIL.

Questa iniziativa è nata nel 1997 con la presidenza di Dante ed è stata portata avanti dai presidenti che gli sono succeduti, Zeno prima e Carla dopo. Molti gli ospiti, la gran parte alpinisti che con le loro imprese hanno appassionato tutti gli intervenuti in questi anni.

Nel 2010 abbiamo pensato di fare un concerto di Natale e ad inaugurare questa nuova stagione è stato proprio un coro a noi particolarmente vicino, la corale di Barbisano, che ancor oggi ringrazio per la generosa partecipazione unitamente ai Maestri Rinaldo, Giulio e Francesca.

Nell’appena trascorso anno, è stato nostro gradito ospite il maestro Maso Stefano, organista che ci ha portato il coro Vittorio Veneto diretto dal maestro Giuseppe Borin.

La serata è stata partecipata e particolarmente carica di un’atmosfera prettamente natalizia, con brani magistralmente interpretati dal maestro Maso e dal Coro, per avere l’apice poi nell’esecuzione canora accompagnata dalle note dell’organo.

Un doveroso grazie a tutti, sia per essere venuti a sostenere la nostra iniziativa, sia per essersi esibiti con grande professionalità e con tanto amore, un grazie al pubblico per la loro adesione, un grazie a tutti per la generosità dimostrata che ci ha permesso di dare un contributo di

€ 600.00 (tutta la cifra raccolta) all’AIL che nella persona del presidente Pelos ci ha ringraziati per iscritto.

Un ringraziamento va anche a Don Raffaele che ci ha concesso di fare il concerto in chiesa e a Luciano Zaccaron presidente del Gruppo Festeggiamenti Collalto, per il supporto logistico.

Il 2012, che ci vede impegnati nei festeggiamenti del nostro 50° ci riporterà un nuovo concerto di Natale, per sostenere questa meritoria Associazione che lavora giorno per giorno a fianco di chi soffre.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.