19 febbraio 2011: apertura sala Boulder

APERTURA DELLA SALA BOULDER DEDICATA AL NOSTRO AMICO TOMMASO TOFFOLIN

Domenica 30 maggio 2010 è stata inaugurata dal Cai di Pieve di Soligo, Sezione “ Velio Soldan , la Sala Boulder dedicata a Tommaso.
La costruzione della Sala è stata una impresa TITANICA, ed ha coinvolto diverse persone delle sedi Cai del circondario, gli Istruttori della Scuola “ Le Maisandre”, simpatizzanti vari, il Comune di Pieve di Soligo, l’ Istituto ISISS Marco Casagrande, l’ Associazione Cinema Careni , le ditte che hanno messo a disposizione i materiali e mezzi a prezzi agevolati, o addirittura a costo zero. I lavori iniziati a luglio del 2009 sono stati terminati il 29 maggio 2010, in una incessante ed inesorabile corsa contro il tempo, per poter presentare la sala in concomitanza dell’anniversario della scomparsa del nostro giovane amico avvenuta in seguito ad un tragico incidente stradale il 28 maggio 2008.

Tante volte, stanchi, mentre lavoravamo sotto la pioggia, con la neve, le mani intirizzite, rese dure dal gelo, ci facevamo la fatidica domanda, “ghea fene ? “ , e la risposta, dopo esserci guardati negli occhi , era ormai quasi scontata: “ Ivan, metti su la moca del cafè, che ‘nden vanti “. E… sen ‘ndati vanti”, per Tommaso, per la sua famiglia, per i suoi amici, per noi, per chi lo conosceva e per chi, pur non conoscendolo, lo vedrà sorridere all’entrata della sua Sala.

L’iter burocratico per aprire la Sala è stato completato e da gennaio 2011 è aperta al pubblico.
Nel Boulder troverete l’album delle fotografie dei lavori, le firme di chi ha contribuito alla sua realizzazione ed alcune considerazioni, vi invito a sfogliarlo e magari ad aggiungere pure commenti e dediche sul lavoro fatto, sarà una piacevole maniera di condividere con noi gli sforzi fatti e far sentire un pò meno solo Tommaso.
Con l’apertura di questa Sala, e la già presente Struttura, gli appassionati dell’arrampicata avranno a disposizione a Barbisano di Pieve di Soligo delle strutture all’avanguardia per poter praticare questo sport, per allenarsi, ma soprattutto un luogo di ritrovo per socializzare, scambiarsi esperienze o semplicemente passare qualche ora in buona compagnia, aperto tutto l’anno.

Buone arrampicate a tutti.
Franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *