Gita in bicicletta

Gita in bicicletta ”La lunga via delle Dolomiti”

28 Luglio 2019

 

Si tratta di un itinerario ciclopedonale che segue il tracciato di una ferrovia dismessa nel 1964. Il percorso parte dal valico montano di Cimabanche, che segna il confine fra Veneto e Trentino Alto Adige, e scende fino a Calalzo di Cadore passando per Cortina d’Ampezzo, San Vito di Cadore e Pieve di Cadore. La ciclabile, che proviene da Dobbiaco, in direzione Cortina ha il fondo compatto e battuto, sterrato ma molto gradevole, immerso in un bosco di alte conifere. Si costeggiano il Lago Negro ed il Lago Rufiedo per trovare, poco dopo, la Chiesa di Ospitale risalente al 1200  con preziosi affreschi medievali. Superato un ardito ponte ferroviario, lo sterrato si fa più marcato e si attraversano due antiche gallerie del treno, scavate a mano nella roccia. Il panorama è spettacolare e la pendenza minima. Prima di entrare a Cortina il fondo diventa asfaltato. Si trovano numerose fontanelle e ristori. Dopo Cortina si scende nel Cadore fiancheggiando talvolta la strada Statale ma rimanendo sempre in una pista dedicata con tante gallerie illuminate e numerose stazioni dismesse dell’ex ferrovia. Attraverseremo praterie, boschi e piccoli centri abitati. Il percorso è facile e ben segnalato.

 

Punto di arrivo: ore 19:30 (viabilità permettendo) sede CAI Pieve di Soligo (TV).

Fondo: Sterrato/asfalto, dislivello circa 800 metri in discesa.

Tempo di percorrenza: circa 4 ore più le soste.

Equipaggiamento: da bicicletta con idonei dispositivi di sicurezza (casco, occhiali, guanti). Bicicletta al seguito ed efficiente. Non consentite e-bike.

Pranzo : al sacco da lasciare in pullman, con spuntino da portare al seguito.

Trasporto: pullman, chiusura iscrizioni al raggiungimento dei 50 iscritti.

Capo gita: Da Re Mario 3483268250.

Aiuto capo gita: Rasera Graziano 3687395725.

Presentazione ed iscrizione: ore 21:00 del mercoledì precedente la gita in sede CAI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.