AUGURI DI BUONA PASQUA

Pieve di Soligo 08 aprile 2020

 

Cari soci e socie

Un grande abbraccio virtuale a Voi tutti

Non mi ripeto in frasi conosciute e risentite 100 volte in questo periodo, stiamo vivendo un periodo difficile e inconsueto per il nostro stile di vita, questo è un dato di fatto e dobbiamo prenderne atto e renderci responsabili delle nostre azioni per il bene comune.

Questo NON deve farci calare il nostro umore e il modo di vedere la Sezione e la montagna, anzi sono convinto che molti di Noi, io per primo , abbiamo avuto modo di vedere, leggere approfondimenti relativi alle nostre dolomiti o cime Himalayane, della  cordigliera Andina o tante altre presentazioni in parti diverse del mondo.

La nostra Sezione in questo periodo ha dovuto interrompere tutte le attività, da quelle sociali, all’ escursioni , ai vari corsi proposti dalle scuole, all’attività boulder e torre nella area di Barbisano, al consueto appuntamento del mercoledì sera in sede. Proprio su questo punto vorrei soffermarmi, molti mi hanno chiamato per avere informazioni sul rinnovo della tessera o per nuove iscrizioni, NON PREOCCUPATEVI, la sezione Centrale del CAI ha prolungato la copertura assicurativa per i soci fino a fine aprile, per il momento, questo ci permette tranquillamente di fare il rinnovo o l’iscrizione anche a fine mese e sicuramente oltre. La stessa sede Centrale ha portato la presentazione dei bilanci Sezionali a ottobre, quindi anche l’assemblea dei SOCI la faremo non appena abbiamo una possibilità sicura e tranquilla di ritrovarci.

Tutto passerà e riprenderemo quanto abbiamo lasciato.

Seguite il nostro sito della Sezione per vedere eventuali aggiornamenti  e controllate le vostre email perché sarà Nostro dovere, come Consiglio Direttivo, tenervi aggiornati di eventuali sviluppi.

Vorrei cogliere questa occasione, cari soci e socie, per augurare da parte mia e del Consiglio Direttivo a Voi e a tutte le vostre famiglie una serena Pasqua, una Pasqua di Risurrezione, quella Risurrezione che Noi tutti ci auguriamo per riprendere il nostro cammino: sicuramente ci porteremo nello zaino la consapevolezza della nostra fragilità.

Auguri Buona Pasqua

Il presidente

Michele Andreola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.