ATTENZIONE! DARE LA MASSIMA URGENTE DIFFUSIONE

ATTENZIONE!  DARE LA MASSIMA URGENTE DIFFUSIONE   Alle Sezioni, agli Istruttori, Accompagnatori, Operatori, semplici soci CAI del Veneto   Col passare dei giorni si manifestano in tutta la loro portata i gravissimi danni arrecati dal maltempo alla montagna veneta e non solo. Centri abitati, viabilità principale e secondaria, mulattiere e sentieri sono interessati da crolli, frane, smottamenti e tantissimi alberi caduti. Una veloce ricognizione aerea del Soccorso Alpino effettuata oggi nel Bellunese ha evidenziato come la rete sentieristica sia gravemente compromessa, soprattutto per la caduta di numerosissimi alberi che ne impediscono la fruizione in sicurezza. Tutto il territorio bellunese è pesantemente compromesso ma anche il Trentino e l’Alto Adige. La criticità è massima nell’Agordino, nello Zoldano, nel Cadore e nel Comelico, ma anche  nelle vicine valli del Primiero. La Sezione di Asiago ci ha comunicato che nell’Altopiano dei Sette Comuni tutte le strade forestali e i sentieri sono praticamente impercorribili…

segue …

MALGHE “TRA MEL E MIANE”

Come per la precedente edizione, la nostra sezione partecipa con uno stand espositivo per divulgare e far conoscere agli amanti della montagna tutte le attività che vengono svolte dal nostro CAI; verrà allestita una piccola palestra d’arrampicata per i bambini, che avranno la possibilità di provare ad arrampicarsi sotto la guida dei nostri istruttori.  Quest’anno il CAI si è trasferito a CASERA PIAN “dopo Posa Puner”, dove si rinnova la degustazione spiedini per il pranzo.  Nella stessa giornata vi sarà la possibilità di partecipare ad una delle nostre escursioni tra le varia Malghe. VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

segue …